Skip to main content

BI - Business Intelligence

Perché adottare un sistema di Business Intelligence


Un'efficace gestione dei processi aziendali comporta l'adozione di decisioni quotidiane rivolte ai responsabili delle operazioni di linea di business. Questo livello di BI supporta l'accesso a informazioni e strumenti che li aiutano a prendere decisioni che migliorino le prestazioni della propria attività.

Dalla statistica alla Business Intelligence


La principale differenza tra un classico sistema statistico e una Business Intelligence è che: Con le statistiche, per avere dei dati da analizzare l’analista formulava le sue richieste al responsabile IT perché questi gli portasse i risultati attesi. Ad ogni particolare dato “anomalo” o di “intuizione” lo stesso analista richiedeva nuovi set di dati al referente IT che si prodigava per formulare nuove viste e nuovi cruscotti di calcolo da fornire all’analista. Tutto molto lento e con un dispendio immane di tempi e risorse.

Attraverso La Business Intelligence invece si cerca di alimentare un sistema separato di dati precollegati (ETL - Extract, Transform and Load) sviluppando una moltitudine di legami possibili. Infine grazie all’adozione di una interfaccia grafica fortemente dinamica, l’ETL alimenta tutti i dati che l’analista può visionare (sia quelli richiesti in modo esplicito che quelli comunque collegati e resi disponibili dall’ETL), lasciandogli la libertà di filtrarli, riorganizzarli, ruotarli. Questo è fare del DATA DISCOVERY.

Ecco allora spiegato il significato di Business Intelligence: mentre nelle statistiche era l’analista a chiedere i dati al reparto IT (già sapendo quali dati intendeva analizzare) con la BI invece è lo stesso analista che interrogando i dati, si pone nuovi interrogativi allestendo in autonomia i dati di cui necessita, sviluppando le sue intuizioni e massimizzando l’esplorazione dei suoi dati (il DATA DISCOVERY).



Data Discovery Alba Consulting

Data Discovery


Grazie agli strumenti di Business Intelligence che Alba Consulting mette a disposizione l'analista può interrogare i dati in autonomia.

Fruibilità su ogni dispositivo Alba Consulting

Fruibilità su ogni device


La nostra Business Intelligence si adatta a ogni dispositivo così da poter essere consultata in ogni momento.

Collegamento costante a tutte le fonti di dati Alba Consulting

Collegamento costante ai dati


I dati nella BI sono sempre disponibili e aggiornati.

I vantaggi di uno strumento di Business Intelligence


Il principale vantaggio di spostare le decisioni operative al livello BI è quello di migliorare la qualità e la velocità delle decisioni. Rendere questo passaggio attraverso la nuova business intelligence può portare a numerosi benefici aziendali.

Ad esempio, puoi aumentare le entrate utilizzando la BI per creare un mix di prodotti più efficace, ottimizzare le tecniche di distribuzione o trovare migliori partner di marketing. La Business Intelligence può consentirti di gestire meglio i programmi di marketing target potendo misurare la reattività di vari segmenti e ricalibrare in modo più rapido e preciso mentre reagisci ai cambiamenti della domanda.

È possibile controllare i costi utilizzando la BI per ridurre sprechi e scarti e aumentare la produttività di materiali e manodopera. È possibile trovare e valutare partner di produzione o fornitori di parti meno costosi e determinare come utilizzare in modo più completo le capacità degli impianti.

È possibile migliorare il servizio clienti utilizzando la business intelligence operativa per creare un'operazione di call center più reattiva o programmi di rifornimento più efficaci. La BI può aiutarti a introdurre nuovi prodotti sul mercato più rapidamente o a svuotare l'inventario in modo redditizio. È inoltre possibile ottimizzare lo spazio sugli scaffali per massimizzare l'esposizione del prodotto a costi inferiori.

Strumenti per la Business Intelligence Alba Consulting
Business Intelligence per la Gestione Aziendale Alba Consulting

Data Discovery per un progetto di Business Intelligence


La preparazione dei dati è una delle sfide più difficili e dispendiose in termini di tempo che gli utenti aziendali devono affrontare per gli strumenti di BI e di rilevamento dei dati, nonché per le piattaforme di analisi avanzate. Tuttavia, stanno emergendo capacità di preparazione dei dati che offriranno agli utenti business e agli analisti la possibilità di estendere l'ambito del self-service includendo la gestione delle informazioni e le funzioni di estrazione, trasformazione e caricamento (ETL extract, transform and load), consentendo loro di accedere, profilare, preparare, integrare, curare, modellare e arricchire i dati per l'analisi e il consumo da parte delle piattaforme di BI e di analisi.

Sebbene qualsiasi progetto di business intelligence o BI sia unico e risponda a particolarità tecniche e specifici processi di integrazione, è possibile definire alcune fasi, nonché un insieme di caratteristiche comuni a quasi tutti i progetti. Le BI rispondono sempre allo stesso obiettivo di base: fornire all'azienda o all'organizzazione gli strumenti necessari per analizzare grosse moli di dati e prendere le decisioni strategiche e operative più appropriate, utilizzando come base anche differenti fonti dati. La principale preoccupazione di ogni progetto di BI è che ogni persona con responsabilità o capacità decisionale in un'azienda abbia tutte le informazioni appropriate, precise e pertinenti, che alla fine venga convertita in uno strumento valido e utile utilizzato come base, rinforzo o argomento quando si tratta di prendere decisioni importanti per l'organizzazione.


Sviluppo di un piano di Business Intelligence


Uno dei maggiori problemi di business intelligence era la discrepanza tra chi in azienda doveva preparare i dati per l'analisi e coloro che dovevano utilizzare i medesimi dati per operare considerazioni, liberando le proprie intuizioni, giorno per giorno. Gli strumenti di BI moderni oggi aggirano questo problema rendendo più facile per il personale non IT accedere a set di dati complessi e ricavare le informazioni di cui hanno bisogno, senza il know-how tecnico richiesto in passato.

Attuazione

La migliore garanzia che un progetto di BI sia utile e realmente funzionale è strutturarlo in diverse fasi ben definite, ciascuna con i propri obiettivi e procedure specifici.

Fase 1: Definizione di obiettivi e requisiti

La fase iniziale consiste nell'eseguire un'analisi dei requisiti, presenti e futuri, dell'organizzazione. Da questi requisiti è quindi possibile definire una serie di oggetti specifici, concentrandosi sulla loro soluzione e soddisfazione.


Questa è una fase chiave del processo e deve essere caratterizzata dalla sua precisione e dalla definizione di requisiti e obiettivi. Quali decisioni concrete intendono prendere e quale tipo di informazioni è necessario devono essere determinate e su quali variabili sarà basata l'analisi.

Fase 2: Scelta della metodologia e degli strumenti da utilizzare

Successivamente, tenendo sempre a mente gli obiettivi e i requisiti, dovrebbe essere scelta la metodologia specifica e gli strumenti di BI da utilizzare. Ciò comporta anche la formazione e l'implementazione di gruppi di lavoro.


Gli obiettivi del progetto sono ciò che deciderà se la metodologia e gli strumenti utilizzati debbano essere focalizzati, ad esempio, sulla rilevazione di errori, sulla rappresentazione dei flussi di lavoro o, forse, sulla generazione di nuove idee.

Fase 3: Istituzione di un programma di lavoro

In modo dettagliato, preciso e chiaro, dovrebbero essere definite tutte le azioni da svolgere, nonché le infrastrutture e le risorse necessarie, per coprire la metodologia scelta per l'analisi dei dati, insieme alle scadenze.

Fase 4: Azioni di presentazione

La fase successiva consiste nella creazione e presentazione di report, diagrammi di flusso del cruscotto e grafici, in un formato altamente visivo, chiaro e schematico, volto a facilitare il lavoro dei professionisti responsabili del processo decisionale.

Fase 5: Implementazione del programma di formazione, sistema e supporto.

L'esecuzione di un processo di BI è utile solo se l'informazione, correttamente analizzata, raggiunge le persone con capacità decisionale utilizzando il supporto giusto. Ciononostante, queste persone possono trarre il massimo beneficio dal processo solo se in precedenza hanno ricevuto un'adeguata formazione e supporto tecnico, sia con strumenti che con le corrette tecniche di interpretazione dei dati.



Consulenza sulla Business Intelligence

Come scegliere il giusto sistema di business intelligence?
Su quale soluzione orientarsi nel grande mercato di possibilità offerte dal mercato?
Come personalizzare la propria soluzione in modo che soddisfi perfettamente tutti i requisiti necessari?

Alba Consulting, un'azienda che fornisce consulenza tramite sistemi IT alle aziende nel bresciano da oltre 15 anni, può aiutarti in questa scelta.

Contattaci

business intelligence